Tarantula Rubra - home

 

Chi  Tarantula Rubra Tarantula Rubra chi ?

Musica Musica e interviste

Transe Transe

Tarantismo e NeoTarantismo Tarantismo e NeoTarantismo

Segui Tarantula Rubra nelle sue tappe Segui Tarantula Rubra

Rassegna Stampa Rassegna Stampa

Galleria Fotografica Galleria Fotografica

Link e Libri consigliati da Tarantula Rubra In Rete

IL FUOCO DELLA RIVOLTA

[…] “Per un verso la noncuranza rispetto a questa emergenza sociale da parte dei media tunisini e ancor più delle istituzioni deve essere il riflesso perdurante della tendenza del regime di Ben Ali ad occultare un fenomeno scabroso o ad attribuirne le ragioni a turbe di tipo psicologico o psichiatrico, come fanno tutti i sistemi totalitari : imbarazzante e potenzialmente sovversivo poicheè smentiva (e smentisce) nel modo più drammatico la favola del miracolo tunisino. Sovversivo anche in un senso più radicale, quello messo in luce nel consueto stile provocatorio, dal già citato Baudrillard: l'autodistruzione "è la sola arma assoluta, e la sua semplice minaccia collettiva può far crollare il potere". E' solo davanti a questo ricatto simbolico, soggiunge, che "il potere disunisce: dato che vive della mia morte lenta, gli oppongo la mia fmorte violenta. Ed è perchè viviamo della morte lenta che sogniamo la morte violenta. Questo stesso sogno è insopportabile al potere" (1990: 60)". […]

[...] Tuttavia, dietro il suicidio, ogni suicidio, vi sono non soltanto sconforto e umiliazione, ma anche il desiderio di punire chi si ritiene responsabile della propria condizione infelice. In tal senso ed in alcuni casi, esso è un atto di vendetta se non un sostituto dell'omicidio, una deviazione verso se stessi della profonda aggressività covata verso altri. E' un vendicarsi nel senso etimologico del termine, un vim-dicere, cioè un parlare attraverso un agito violentom un acting-out, che può essere scatenato da un evento che riattiva il conflitto interiore latente, legato alle mortificazioni subite, agli attacchi continui alla propria dignità ed eventualmente a quella della collettività o del gruppo sociale cui si appartiene”. [...]
Annamaria Rivera

 

Questi brani sono tratti dal libro
Il fuoco della rivolta - Torce umane dal Maghreb all'Europa
Annamaria Rivera- DEDALO Edizioni, 2012
DEDALO Edizioni, 2012

 

------------------------ ------------------------

Se vuoi leggere altri testi, torna... in transe!

.

Scrivi a Tarantula Rubra: info@tarantularubra.it