Tarantula Rubra - home

 

Chi  Tarantula Rubra Tarantula Rubra chi ?

Musica Musica e interviste

Transe Transe

Tarantismo e NeoTarantismo Tarantismo e NeoTarantismo

Segui Tarantula Rubra nelle sue tappe Segui Tarantula Rubra

Rassegna Stampa Rassegna Stampa

Galleria Fotografica Galleria Fotografica

Link e Libri consigliati da Tarantula Rubra In Rete

IL MAGO, IL SANTO, LA MORTE, LA FESTA

[…] “E' che l'esperienza della morte è uno di quei grandi temi che sollecitano e producono risposte simboliche ed espresssioni rituali che, per essere culturalmente efficaci, hanno bisogno di ancoraggi forti e profondi quali soltanto la tradizione è finora in grado di garantire. (...) Ma nella realtà occidentale contemporanee la produzione d'un sistema simbolico e rituale che serva a u manizzare lo scandalo della morte e a garantire risposte collettivamente confortanti tende sempre più ad impoverirsi, quando non si tratta addirittura della negazione della realtà della morte e della rimozione di tutto quello che può ricordarla". […]

[...] Dunque, per ciò che riguarda i riti tradizionali del dolo e del lutto, piuttosto che assumere come unica cifra del sentimento verso la morte quella della paura del morto, andrebbe rimarcata l'ambivalenza del sentimento dei vivi nei confronti dei morti, che è fatto di paura ma anche di affettuosa familiarità, del terrore che essi tornino a tormentare i vivi ma anche del desiderio e della sollecitazione della loro funzione protrettrice'”. [...]

 

Questi brani sono tratti dal libro
Il mago, il santo, la morte, la festa. Forme religiose nella cultura popolare
di Annamaria Rivera
DEDALO Edizioni, 1988

 

------------------------ ------------------------

Se vuoi leggere altri testi, torna... in transe!

.

Scrivi a Tarantula Rubra: info@tarantularubra.it