Tarantula Rubra - home

 

Chi  Tarantula Rubra Tarantula Rubra chi ?

Musica Musica e interviste

Transe Transe

Tarantismo e NeoTarantismo Tarantismo e NeoTarantismo

Segui Tarantula Rubra nelle sue tappe Segui Tarantula Rubra

Rassegna Stampa Rassegna Stampa

Galleria Fotografica Galleria Fotografica

Link e Libri consigliati da Tarantula Rubra In Rete

Sulla transe
Musiche tradizionali del Salento
Maurizio Agamennone

“[…] Nella terapia, perciò, le tamburelliste si trovavano ad essere le “signore del tempo e del ritmo”. Non solo: la diversificazione timbrica e l’ampio spettro frequenziale prodotto dalla combinazione voce/tamburello (in particolare l’opposizione grave/acuto sullo strumento: percussione al centro della membrana e oscillazione dei sonagli) contribuiva decisamente e determinare lo scenario acustico in cui esercitare una forte sollecitazione sensoriale rivolta verso le persone sofferenti, che poteva assumere altresì il profilo di un’energica sovraeccitazione, soprattutto nell’esplosione della “botta” sul volto o vicino alle orecchie delle destinatarie.

La cosiddetta “botta”, peraltro, è un gesto essenziale nella tecnica dello strumento salentino: ancora oggi, nella didattica del tamburello, frequentemente collocata anche in ambito istituzionale (scuole comunali, seminari estivi, laboratori universitari), la prima azione che si propone è proprio la “botta”, il colpo forte al centro della membrana. E risulta essere, anche, uno dei dispositivi terapeutici più antichi e sicuramente documentati. […]

[…] le grandi “signore del tamburello”, perciò, appaiono come coloro cui è affidato l’onere di condurre la danza della guarigione e celebrare la ritualità della morte. E agiscono con strumenti che sembrano giganteschi, di fronte al loro corpo minuto: si tratta senz’altro dei tamburelli di maggiori dimensioni, con diametro della membrana pari almeno a cinquanta centimetri, che consentono una “botta” imperiosa, quale era necessaria per scuotere e rianimare le donne sofferenti, e una più ampia escursione frequenziale. […]

 

Questi brani sono tratti dal libro
Musiche tradizionale del Salento
A cura di Maurizio Agamennone, SQUILIBRI, 2005

------------------------ ------------------------

 

Se vuoi leggere altri testi, torna... in transe!

.

Scrivi a Tarantula Rubra: info@tarantularubra.it