Tarantula Rubra - home

 

Chi è Tarantula Rubra Tarantula Rubra chi è?

Musica Musica e interviste

Transe Transe

Tarantismo e NeoTarantismo Tarantismo e NeoTarantismo

Segui Tarantula Rubra nelle sue tappe Segui Tarantula Rubra

Rassegna Stampa Rassegna Stampa

Galleria Fotografica Galleria Fotografica

Link e Libri consigliati da Tarantula Rubra In Rete

Sulla transe
Ernesto de Martino, La Puglia, il Salento

La Puglia, il Salento

…"Nella interpretazione degli operatori, i rituali magici costituiscono un rimedio immediato attraverso il quale curare i singoli malanni o gli incidenti che funestano lo scorrere normale della vita: l'interpretazione demartiniana permette, invece, di comprendere che tutto l'insieme delle pratiche magiche in uso presso una civiltà costituisce la panacea contro il negativo estremo, contro il rischio che il singolo incidente comporti il recedere della cultura di fronte alla natura":

"Il "morso" è come una cicatrice, un'incisione che viene sì curata, che non sanguina più, ma che, appunto come una cicatrice, resta visibile sul punto in cui la carne si è rotta, a bella mostra del fatto che in quel posto del corpo c'è stata una ferita, una lacerazione. Il morso della tarantola del Salento è mitico, ideale, archetipale, perciò profondissimo nelle pieghe dell'inconscio collettivo della gente di questa terra, è un morso ed un ri-morso in una parte del corpo che non è più materia, ma spirito purissimo, coscienza di sé, archetipo simbolico di una lacerazione mitica, il risultato rituale di una lotta furiosa fra la vita e la morte, tra la cultura e la natura, tra il divino e l'umano."

Maurizio Merico

 

------------------------ ------------------------

Tarantismo e Neotarantismo: quali affinità?

Questi brani sono stati tratti da "Breve storia del tarantismo", se vuoi leggere altri testi, torna... in transe!

.

Scrivi a Tarantula Rubra: info@tarantularubra.it