Tarantula Rubra - home

 

Chi  Tarantula Rubra Tarantula Rubra chi ?

Musica Musica e interviste

Transe Transe

Tarantismo e NeoTarantismo Tarantismo e NeoTarantismo

Segui Tarantula Rubra nelle sue tappe Segui Tarantula Rubra

Rassegna Stampa Rassegna Stampa

Galleria Fotografica Galleria Fotografica

Link e Libri consigliati da Tarantula Rubra Varie

Link e Libri consigliati da Tarantula Rubra In Rete

Dentro la solitudine


[...] "Il problema si pone dunque su entrambi i versanti: quello della solitudine e quello della socialità. Tuttavia, si deve constatare che, mentre ci si preoccupa di favorire ed eventualmente curare le relazioni interpersonali ai fini di un maggiore benessere, non si registra uguale attenzione all'importanza del raggiungimento della capacità di stare soli con se stessi. È senz'altro vero che bisogna saper andare incontro alle esigenze della società di cui si fa parte, che si ha bisogno di vivere in gruppo, che insieme ci si salva ed insieme ci si perde; ciononostante è fondamentale tenere presente anche l'importanza dello stare in solitudine. Il successo di una buona relazione con gli altri poggia anche sulla capacità di essere soli." [...]


[...] "Attualmente, di fronte a una società in cui i rapporti interpersonali si fanno sempre più complessi, si avverte che sta diventando molto pressante la spinta a praticare questo genere d'isolamento. Preoccupati e a volte tormentati dai problemi posti dalla famiglia, dal lavoro, dalla salute, dalla stabilità politica e sociale, dalla convivenza internazionale ci si irrigidisce e ci si chiude nella propria corazza. In tal modo si diventa impermeabili alla realtà circostante. Tutto appare insignificante, inesistente. In certi casi, per non perdere la tranquillità interiore, si giunge addirittura al rifiuto di documentarsi su quanto avviene attorno a sé. Si alzano rigide barricate con lo scopo di non essere interpellati e turbati dai guai del mondo. Affiora allora un isolamento che sfocia nel disimpegno e nella fuga dall'assunzione di responsabilità. Possiamo dire che si cede alla tentazione della claustrofilia. La finalità dell'isolamento patologicamente cercato, comunque esso si manifesti, è quindi di sfuggire al rischio di soccombere nell'impatto con il mondo esterno, percepito come pericoloso e distruttivo." [...]

 

Questi brani sono tratti dal libro
Dentro la solitudine
Vittorio Luigi Castellazzi - MAGI EDIZIONI, 2010.

 

------------------------ ------------------------

Per saperne di più: Tarantismo e NeoTarantismo

 

Se vuoi leggere altri testi, torna... in transe!

.

Scrivi a Tarantula Rubra: info@tarantularubra.it