Tarantula Rubra - home

 

Chi è Tarantula Rubra Tarantula Rubra chi è?

Musica Musica e interviste

Transe Transe

Tarantismo e NeoTarantismo Tarantismo e NeoTarantismo

Segui Tarantula Rubra nelle sue tappe Segui Tarantula Rubra

Rassegna Stampa Rassegna Stampa

Galleria Fotografica Galleria Fotografica

Link e Libri consigliati da Tarantula Rubra In Rete

Sulla transe
Stregatura

Il male pugliese […] "La Chiesa, in tutto questo, non rimane estranea e indifferente, ma contribuisce a dividere il mondo altro dalla miseria. Il taglio è netto: si comporranno due ragioni, quella del bene, nella quale la povertà è accolta e si uniforma allo status imposto senza reagire, e la ragione del male, quella, vale a dire, dei pezzenti che si ribellano alla stagnazione della precedente regola. Chi accetta pur soffrendo, vedrà aperte le porte dei beati; chi dissente sarà dichiarato diverso, quindi perseguibile: perseguitato. Ai "rivoluzionari" non rimane che riempire il proprio universo magico-onirico di presenze vaganti, di coscienze allucinate, di deliri collettivi. La Miseria dei diversi perde il connotato mistico, perché il suo dolore non è più pregno di Dio, il qual rifugge al manifestarsi loro: la colpevolezza di essersi ribellati sarà l'equivoco errante".

[…] la visione del Diavolo era percepita nelle zone dell'erotismo e del piacere, ma anche quella di Dio era ammantata in una cortina di sensualità e soavità. In questa specularità rovesciata della comunità di allora, il santo e la strega erano provvisti degli stessi poteri, i quali facevano vibrare le corde del visionario per vivere trance collettive o allucinazioni individuali e per contemplare visioni stupefattive di diversa matrice."

Maria Antonietta Epifani

------------------------ ------------------------

Questi brani sono stati tratti dal libro
"Stregatura" - Maria Antonietta Epifani - BESA EDITRICE, Nardò, 2000

Tarantismo e Neotarantismo: quali affinità?


Se vuoi leggere altri testi, torna... in transe!

.

Scrivi a Tarantula Rubra: info@tarantularubra.it