Tarantula Rubra - home

 

Chi  Tarantula Rubra Tarantula Rubra chi ?

Musica Musica e interviste

Transe Transe

Tarantismo e NeoTarantismo Tarantismo e NeoTarantismo

Segui Tarantula Rubra nelle sue tappe Segui Tarantula Rubra

Rassegna Stampa Rassegna Stampa

Galleria Fotografica Galleria Fotografica

Link e Libri consigliati da Tarantula Rubra In Rete

I TRENI DELLA FELICITA'

[…] “a Napoli, la città che era stata semidistrutta dai bombardamenti, a Cassino rasa al suolo durante l'avanzata delle truppe angloamericane, a Roma dove la guerra aveva lasciato una lunga sica di baraccati, di corruzione, di fame. Furono trasferiti così, nei due inverni immediatamente successivi alla fine del conflitto,alcune decine di migliaia di bambini che lasciarono le loro famiglie per essere ospitati da altrettante famiglie contadine, nei paesi del Reggiano, del Modenese, del Bolognese. Lì vennero rivestiti, mandati a scuola, curati" […]

[...] "La storia che ci racconta oggi Giovanni Rinaldi è in qualche modo il seguito di quella iniziativa di solidarietà che era stata organizzata a Roma e Napoli nei due pesanti inverni del dopoguerra. La sua storia ha inizio qualche anno dopo, nella primavera del 1950, a San Severo, provincia di Foggia. San Severo: paese di braccianti affamati e disperati, senza terra e senza lavoro, come tanti altri paesi della zona, da Minervino a Gravina, da Andria ad Altamura. Noi non abbiamo più idea, oggi, di cosa fosse la fame, la disperazione, la rabbia di quei braccianti senza lavoro, di quale fosse l 'arroganza dei "padroni della terra" e la violenza delle forze di polizia che non esitavano a sparare sui dimostranti. […] Nel carcere della vicina Lucera finirono donne, giovani, padri e figli, molte coppie di genitori. Chi si sarebbe occupato dei bambini lasciati soli nelle case?”. [...]

 

Questi brani sono tratti dal libro
I treni della felicità
Giovanni Rinaldi
EDIESSE, 2009

 

------------------------ ------------------------

Se vuoi leggere altri testi, torna... in transe!

.

Scrivi a Tarantula Rubra: info@tarantularubra.it